Biografia

 

Rossano Vittori, regista
Rossano Vittori

 

Laureato in Storia e critica del cinema all’Università di Pisa,

Rossano Vittori
Rossano Vittori

giornalista e critico cinematografico, ha pubblicato articoli e saggi su quotidiani e riviste, e volumi sull’opera di Luigi Pirandello e Ettore Scola.

Come autore e regista ha realizzato special televisivi, allestimenti teatrali, Il perfezionista, un cortometraggio cinematografico premiato al Festival Europacinema di Viareggio, e Campioni livornesi, un docufilm che racconta le gesta sportive degli atleti labronici (da Federico Caprilli, inventore dell’equitazione moderna, a Nedo Nadi, il più grande schermidore di sempre, fino a  Giulia Quintavalle, Aldo Montano e Paolo Bettini), che con le loro vittorie hanno portato Livorno e l’Italia sul tetto del mondo. Un viaggio nella memoria lungo oltre un secolo che in maniera originale coinvolge altri “campioni”, artisti quali Pietro Mascagni, Amedeo Modigliani e Giorgio Caproni che del carattere e dello spirito livornese hanno nutrito la loro opera.

Rossano Vittori premiato a Europacinema

 

Rodolfo Graziani e Rossano Vittori con il "Paladino d'oro"
Rodolfo Graziani e Rossano Vittori con il “Paladino d’oro”

Ha pubblicato, inoltre, una serie di ritratti letterari di grandi personaggi dell’arte e dello spettacolo (Van Gogh, Giacometti, Pasternak, Joyce, Pasolini, Edith Piaf, Anna Magnani, Fellini, etc), e alcuni libri di poesia. Di recente è uscito il volume Tutto è nulla, scritto sotto forma di sceneggiatura con Pier Marco De Santi, sugli ultimi giorni di vita di Michelangelo Buonarroti e sulla misteriosa vicenda che seguì alla sua morte, e Se vuoi te lo racconto, una raccolta di racconti. Per quattro edizioni (2005, 2006, 2008, 2010), ha presieduto la giuria dello storico Premio “Il Fiore” di Chiesina Uzzanese, Pistoia.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>